//
libri...
arte contemporanea, L’arte nello spazio pubblico. Una prospettiva critica, Libreria Ubik, libri d'arte, Maria Giovanna Mancin, napoli arte, Plectica editore, Plectica editrice, presentazioni editoriali

L’arte nello spazio pubblico. Una prospettiva critica – di Maria Giovanna Mancini, Plectica editrice

Presentazione del libro L’arte nello spazio pubblico. Una prospettiva critica, di Maria Giovanna Mancini, Plectica editrice. In dialogo con l’autrice:  Renata Caragliano, storico dell’arte (La Repubblica) e Stefania Zuliani, critico d’arte e docente presso l’Università degli Studi di Salerno. Sabato 11 febbraio 2012 – ore 18.00 presso la Libreria Ubik – via Benedetto Croce 28, Napoli (click:MAPPA). – Diffondendosi nella città, spazio pubblico per eccellenza, negli ultimi decenni l’arte ha proposto nuove forme d’intervento nel contesto urbano. Attraverso l’analisi delle differenti posizioni critiche che hanno segnato, in Italia e negli Stati Uniti, la recente riflessione sulla relazione tra l’arte e lo spazio pubblico, inteso nelle sue plurali e instabili definizioni, il saggio mette a fuoco alcune questioni cruciali (il ruolo della committenza, il rapporto col pubblico, la funzione dell’artista nella società postmoderna) che hanno portato ad elaborare un nuovo genere di arte pubblica di cui Alfredo Jaar, Jorge Pardo e Martha Rosler sono significativi interpreti. >

Una pratica dell’arte che occupa e interroga lo spazio pubblico e, grazie ad esperienze trasversali e mai definitive, apre l’opera all’orizzontalità irriducibile della piazza.

Il volume, pubblicato con il contributo del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi di Salerno, fa parte della collana “Il presente dell’arte” diretta da Antonello Tolve e Stefania Zuliani con il comitato scientifico composto da  Christine Bernier – Université de Montréal, Elisabetta Cristallini – Università della Tuscia, Angelo Trimarco –Universtità di Salerno.

Maria Giovanna Mancini è storico dell’arte e critico indipendente. Interessata alle dinamiche di significazione dell’arte nella condizione postmoderna, frequenta il Dottorato in Metodi e Metodologie della Ricerca Archeologica e Storico-Artistica dell’Università di Salerno.

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Maria Vittoria Capitanucci, Milano le Nuove Architetture, SKIRA
Maria Vittoria Capitanucci: Milano
Le nuove architetture
La nuova, straordinaria stagione della architettura milanese e i suoi grandi protagonisti alle soglie dell’Expo 2015. Capitanucci è docente di Storia dell’architettura
contemporanea presso il Politecnico di Milano e presso l’ISAD.. Edizioni SKIRA >>>

RSS Milano Arte Expo Gallerie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: