//
libri...
Donzelli editore, galleria Guastalla, gallerie arte contemporanea, Giuliana Giulietti, Giuliana Giulietti Proust e Monet, libri d'arte, Maurizio Porro, Milano arte, Proust e Monet, Proust e Monet. I più begli occhi del XX secolo, Silvia Guastalla, Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea

Proust e Monet, di Giuliana Giulietti: presentazione del libro allo Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea, Venerdì 2 dicembre 2011 ore 18.00

Presentazione del libro Proust e Monet, di Giuliana Giulietti allo Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea (clicca: MAPPA), venerdì 2 dicembre 2011 ore 18.00. 

Il ruolo decisivo di Claude Monet nella formazione estetica di Marcel Proust e i punti di contatto tra le loro poetiche: se ne parla a Milano, presso lo Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea, in occasione della presentazione del libro Proust e Monet. I più begli occhi del XXI secolo, pubblicato da Donzelli. Ne discuteranno con l’autrice, Giuliana Giulietti, il giornalista del Corriere della Sera Maurizio Porro e la gallerista Silvia Guastalla.


Lungo la strada che porta da Monet a Proust l’autrice ci accompagna nel suo libro, ripercorrendo le
tappe più significative dei due percorsi creativi – dall’incompiuto Colazione sull’erba del giovane
Monet all’incompiuto Jean Santeuil del giovane Proust, sino ai loro massimi capolavori, Le grandi
decorazioni dell’Orangerie di Parigi e Alla ricerca del tempo perduto. Scopriamo così che
l’elaborazione dei grandi temi proustiani – il tempo, l’oblio, la memoria involontaria – si è intrecciata
alle meditazioni dello scrittore sulla pittura di Monet, dai primi dipinti impressionisti all’invenzione
delle «serie», in particolare quelle delle Cattedrali, dei Mattini sulla Senna, delle Ninfee. Con
straordinaria acutezza e in ragione di profonde affinità, Proust intuiva che il vero «soggetto» di
quelle serie meravigliose, che lui vedeva trascorrere da una tela all’altra, era il tempo.
Consapevole di quanto effimero fosse lo splendore dell’attimo che subito si spenge, Monet cercava
con le «serie» di vincere – attraverso la durata – la caducità e l’oscura morte che l’accompagna.
Dunque, per Monet come per Proust, l’opera d’arte diventa il luogo in cui fissare «una realtà che
sta per lasciarci per sempre» e per ritrovare, nel felice presente della creazione, il tempo perduto.


Giuliana Giulietti è nata e vive a Livorno. Insegnante e bibliotecaria, ha collaborato per diversi anni come
giornalista alle pagine culturali del quotidiano «Il Tirreno». Insieme a Mariolina Bertini, Vincenzo Farinella e
Albarosa Lenzi Barontini, ha pubblicato nel 2006 il volume Intorno a Marcel Proust: musica, pittura,
letteratura.


SCHEDA LIBRO
TITOLO Proust e Monet. I più begli occhi del XX secolo
AUTORE Giuliana Giulietti
PAGINE E PREZZO pp. 176 │ € 17,00
EDITORE Donzelli –

pagina web dove è possibile acquistare online: http://www.donzelli.it/libro/2265/proust-e-monet
Informazioni
Donzelli editore Ufficio stampa tel. 06 4440600 a.sarandrea@donzelli.itufficiostampa@donzelli.it
Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea Tel/Fax 02 780918 www.guastalla.com
info@guastalla.com

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Maria Vittoria Capitanucci, Milano le Nuove Architetture, SKIRA
Maria Vittoria Capitanucci: Milano
Le nuove architetture
La nuova, straordinaria stagione della architettura milanese e i suoi grandi protagonisti alle soglie dell’Expo 2015. Capitanucci è docente di Storia dell’architettura
contemporanea presso il Politecnico di Milano e presso l’ISAD.. Edizioni SKIRA >>>

RSS Milano Arte Expo Gallerie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: